giovedì 8 dicembre 2011

Il mio testamento

Dichiaro qua il mio testamento: ora vado a dormire, vorrei di nuovo sentire quella magnifica sensazione di sprofondare nel cuscino sotto al piumone e svegliarmi poco, aprire solo mezzo occhio per allattarlo per poi svegliarmi di nuovo domani alle 10, sono oramai 30 ore che sono sveglia. Ho fatto di tutto per saziarlo oggi. Mi rode perché lui dorme sempre, ciucciando o no. E la cosa non si risolverebbe non dandogli da mangiare o tenendolo in un altro letto. Se non fosse così è stato bello stare su questa terra.... potrei essere morta di sonno domani a quest'ora.

Nessun commento:

Posta un commento