venerdì 23 marzo 2012

e adesso party!

Sono un attimo impegnata a preparare una festa..... qua fa caldo già da un mesetto, l'inverno è stato duro e grigio, ma adesso è primavera e con lei arrivano i colori...
E' ufficiale oramai, il gelso sta sbocciando di nuovo, ci sono i primi germogli sui rami più alti.
E noi alle 21.42 di venerdi sera stiamo per cenare per poi continuare a sistemare tutti i dettagli per la festa di Primavera che abbiamo convocato domani...diciamo che verranno una sessantina di persone confermate più quella ventina che si sveglierà domani e non avendo niente da fare verrà qua. Tutto previsto, cucineremo per 100 persone. Abbiamo parcheggiato il vechio R6 all'inizio del vialetto a sbarrare la entrata e con un cartello che dice di parcheggiare lungo la strada principale.


I tavoli sono pronti, abbiamo tirato fuori le armi pesanti, fatte di mega-paelleros per le due paellas che prepareremo. Oggi abbiamo fatto il pane con il forno a legna, io ho fatto già la maionese vegana e adesso scenderò per fare la crema di rapa rossa e il guacamole....abbiamo già in fresco nel frigo da bar le birre e succhi di mela biologici e oggi ci hanno anche portato il distillatore con 30 litri di birra in barile.... ho abbastanza forchette e piatti di ceramica e ho anche trovato qualche volontario che in cambio del pranzo gratuito mi laverà tutte le stoviglie. La suocera si è incaricata dei dolci, torte di arance e gelèes di frutta per i vegani.
Verrà la mia batukada ad animare la festa e Kiru, ragazzo bellissimo irlandese cresciuto in Tanzania farà un concerto acustico al tramonto.

Domani verranno i rinforzi, che pure oggi si sono dati da fare, per decorare i tavoli con i fiori freschi, disporre le sedie, preparare i bidoni del differenziato.
Dovrò anche fare da servizio taxi tra qua e il metro, così possono venire anche quelli appiedati e ta-taaaaaa ci saranno alcuni italiani così Marc potrà praticare e ci sentiremo come a Casa Italia.
Io mi sono preparata un'uscita d'emergenza, quando Marc dovrà dormire o lo porto alla Escoleta o vado in macchina a farmi un giro, perché solo ci manca che gli venga una crisi con tanta gente su e giù per casa (spero giù e solo giù in cucina e bagno, di sopra è vietato salire, speriamo di riuscire a mantenere il divieto).

Ah, e la sorpresa finale! Tutti avranno diritto a partecipare all'estrazione di una cesta di prodotti biologici che comprende -a parte la verdura, eh già-pure alcune mie creazioni di cosmetica e una scelta di alimenti di una erboristeria amica nostra, quindi infusi, alghe, biscotti, caffè, veggieburgers e riso integrale.

Se tutto va bene l'ultimo se ne andrà alle 7 di sera.

E che il buon tempo ci accompagni.

5 commenti:

  1. Lo sai che sei tra le mie blogger preferite: ti ho assegnato un altro premio :))

    http://mammaecocheap.blogspot.it/2012/03/una-rete-di-legami.html

    RispondiElimina
  2. Che bella coincidenza, anche noi ieri sera abbiamo fatto una festa! È stata una sorpresa per salutare due amici che si trasferiscono, ma al di là della "scusa" l'importante è festeggiare no? Com'è andata? Qui benissimo!

    RispondiElimina
  3. Come e' andata la fiesta? Cosa dice Marc? Nella foto del volantino avevamo intravisto un gelso...ma quindi d'estate raccogliete delle dolcissime more?buona serata di recupero forze!!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Si la festa è andata bene, 70 adulti più una ventina di bimbi! Per fortuna che mia suocera mi ha messo da parte un po' di gelatina di frutta, altrimenti non l'avrei manco provata, come il guacamole poi :-( Marc è andato di braccio in braccio tra zii e amici mentre io correvo su e giù, ho rivisto un amico che erano 2 anni che non vedevo, arrivato con altri amici suoi senza sapere che veniva a casa mia!E che dire, la batukada, sic! Che voglia che ho di tornare a suonare!Si Marmotta, abbiamo un gelso che fa le more rosse e vai di marmellata, tra poco smetterò di lavare il pavimento in cucina perché pestando le more...poi mi portano la marmellata in casa quindi io finché non le abbiamo raccolte tutte non lavo il pavimento, che tanto è inutile...Anche se dura poco, sono solo 15 giorni di pioggia di more a maggio ma sufficienti, visto com'è grande l'albero?!
    fra

    RispondiElimina