sabato 6 ottobre 2012

Animalito

Huston, abbiamo un problema.
C'è in circolazione un bebé di 13 mesi impossibile da fermare. Abituato ai grandi spazi aperti se non pascola liberamente tra le 9 e le 20 diventa ingestibile.
E infatti: stava dormendo poi ha deciso alle 23.23 che era a posto e quindi ci ha guardati con una faccia così con gli occhi che dicevano "giochiamo insieme?" Perché visto che domani abbiamo un corso qua e avevamo il giardino che sembrava uno sfasciacarrozze abusivo, pieno di ... robe...lo abbiamo lasciato dalla nonna tre ore. Lui là sta bene, ma soffre le quattro pareti e quindi adesso sta scaricando le pile e tra poco si arrampicherà su per i muri.

Bene, e adesso?

Ogni tanto mi dico che abbiamo sbagliato. Da quando aveva un giorno ha passato in giardino ore, giornate intere! Arrivando a estremi di 12 ore dove pure il bagnetto serale lo faceva fuori ed entrava dentro già mezzo addormentato diretto a letto, credo davvero che lui creda di essere più parente di Mora che nostro...un animalito.

Mi chiedo quindi: come fare adesso per civilizzarlo? Solo un po' eh, che poi mi diventa un impiegato di banca, non sia mai!

Così, tanto per farvi capire come è empatico con gli animali con cui si identifica tantissimo, ecco chi è la sua nuova mamma






Prima che Marc si risvegliasse, Django non so come, è arrivato qua e si è messo nel lettone con noi. Allora Raul ha detto "Se vuoi vado a prendere anche le galline"


Eh, meglio non scherzare su queste cose!

3 commenti:

  1. è un animalito bellissimo!

    RispondiElimina
  2. Anche la Camilla venera la sua gatta!!! Io credo che si faccia presto ad infilarsi un paio di mocassini o di tacchi se serva, e toglierseli dopo molti anni il difficile. Più felice di così! Io se potessi girerei scalza anche per strada... lui ha la possibilità di fregarsene di tutto e di tutti, è una "dote" che va coltivata perchè col tempo diventiamo così formali, anche chi non lo sembra. Anch'io in certe situazioni mi vesto "meglio" per non sentirmi gli occhi addosso... W la libertà!!

    RispondiElimina
  3. Ma è fantastico!
    Anche i miei sono così, infatti l'asilo all'inizio è stata proprio dura! Il primo anno è andato solo al mattino. Il secondo un giorno in meno. Quest'anno che è l'ultimo di asilo e il topino ha 5 anni e mezzo (anzi, ormai è più vicino ai 6) forse si sta abituando :-D

    RispondiElimina