lunedì 17 giugno 2013

E sponsor fu

Tranquilleeeeeeeeeeeee, tranquilleeeeeeeee son sempre io, anche se adesso sono sponsorizzata!

Chissà, magari avrete storto il naso vedendo un nuovo banner da qualche settimana qua a destra: mi sento quindi in dovere di spiegare.

Non me la voglio tirare eh, ma è vero che ho rifiutato più di una collaborazione con chi normalmente vende carrozzine, biberon, marsupi non ergonomici e chi più ne ha più ne metta per dare libero sfogo all'ondata markettistica che coinvolge tipicamente le neomamme, neononne neozie, che se il bimbo non ha un corredo dal valore di almeno 1000€ completamente inutile chissà come potrà crescere poveretto....

E quando mi è arrivata un'email da Altramoda.net mi sono detta...il nome mi ispira... leggiamo...

E meraviglia delle meraviglie ho esclamato: "Ma sono io! Se vivessi in Italia in un paesino in collina vivrei così pure io, loro sono la mia anima gemella!", mentre arrivavo fino all'ultimo punto del testo dove scrivono della loro etica di impresa. Vedete, io vendo verdura etica ma se vendessi fasce ecco, sarei loro.

E' che io in generale comincio da qua, sempre: che vada a comprare il pane oppure a cercare un paio di mutande, io evito per principio tutti quei luoghi dove che l'etica la mettono sotto le scarpe.

Altramoda invece mi ispirava e quindi mi sono detta "perché no?"

Ma prima.... ehehhe... ho fatto un consiglio di amministrazione con le amiche, sottoponendo a loro giudizio la proposta. Eh be, io le cose le voglio fare per bene e sul serio. E non vorrei passare per quella che fa markette, appunto!

Total:
-che dopo aver studiato a fondo tutti i prodotti in vendita
-dopo aver verificato che i prodotti sono vegan (*), equosolidali, ecologici
-l'impresa è famigliare e non sfrutta nessun altro essere umano e animale

Ho detto sì.

Questa è stata la mia unica motivazione per mettere il banner.

Mi sento felice di appoggiare questa iniziativa.

Se mi conoscete sapete che io sono strafavorevole al riciclo, baratto, uso tutte le pagine web in circolazione per regalare cose di bebé -ho un traffico in casa che non potete immaginare - che se un giorno verrete da me potrete usare una moneta sociale, ma mi rendo conto che ogni tanto per fare un regalo o farci un regalo che ci meritiamo, ci prende lo sfizio o il bisogno di comprare qualcosa di nuovo.

E a sto punto che sia nuovo, buono, giusto e sano.

Che se avessi davvero la possibilità di andarli a trovare, ci andrei domani per stringere loro la mano, quindi se passate di là fatelo per me.

E che sono felice di pubblicizzare qua, in mezzo parole libertarie e anarchiche.

E' che Altramoda è combattiva e alternativa e lavora per un mondo migliore (vi giuro, non sono pagata per dire questo! ma conoscendo piccole imprese simili qua in Spagna tra cui noi, insomma ci si intende!)

Che ho giusto quelle 4 amiche incinte in Italia in contemporanea e finalmente ho trovato un luogo dove posso trovare tutto per loro.

Capita proprio a fagiolo.

Ho deciso quindi che eventuali profitti (eventuali, poi) che guadagnerà il blog andranno in beneficienza a La Maloka, l'associazione di un amico nostro che vive in Colombia, un'associazione a favore per la Pace dei Popoli e dello sviluppo rurale.

Insomma, vi consiglio di fare un salto sulla loro pagina perché Elena mi sta proprio simpatica e se lo merita!


Anzi, se conoscete altre iniziative simili, fatemelo sapere! Farò quel che posso per diffondere il Verbo Alternativo! 



__________________________

*C'è qualche prodotto in lana proveniente da allevamento biologico, tolto questo anche le scarpe sono vegan, senza cuoio e pelle e devo dire che mi rincuora, non è facile trovare scarpe vegan :-)





5 commenti:

  1. Presa dal tuo post entusiastico sono andata a vedere. Bello, si!
    Però sono capitata sola pagina delle scarpine in pelle di pecora... brrr... Non è molto vegan. Ai piedi di un neonato non metterei mai una cosa del genere.
    Comunque ora guardo meglio il resto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pelle di pecora??
      No, dove?

      Comunque sia visto il panorama veramente scoraggiante la trasparenza di questa azienda mi motiva, avevo notato la lana, chissà che decidano di poterne fare a meno e vivere con il resto, un'email chissà aiuta (sono sicura che non fanno affari con le scarpine in pelle di pecora, se clicchi sul banner va diretto alle fasce *_* )

      Elimina
    2. Grr, maledetto tablet, avevo scritto e mi ha cancellato tutto.
      Dicevo.
      La mia non voleva essere una critica da rompiscatole! Perché è chiaro che tutto quello che hai scritto mi piace, e molto :-) E condivido, dico davvero.

      Solo, ho un problema con le scarpe. Perché trovare scarpe vegane per Nani è davvero ostico. E... in verità, a parte le pantofole, non è che ne abbia trovate tante. Pelle di pecora a parte, comunque sono tutte di pelle :-( Dove le hai viste le scarpe vegane? (Dico davvero, sul web si rischia di fraintendere, non è un "ma dove le hai viste???" ma un "mi dai il link diretto? Scarpe per meno di 2 anni... Quelle che vedo io sono TUTTE in pelle") :-(

      Elimina
    3. No, no che rompiscatole fai benissimo, io a Lush li avevo tempestati di email (inutilmente) per chiedere che non usassero conservanti tossici esistendo l'alternativa ecologica quindi per me le critiche sono lecite e sempre costruttive.

      Io ho analizzato questa pagina http://www.altramoda.net/donna/pantofole-donna-cotone-lana-biologico


      Usando scarpe in gomma e in tela tipo All Stars per Marc non facendo freddissimo, non mi sono mai posta il dubbio del piede freddo, colpa mia per non aver guardato a fondo!

      Chissà magari davvero non c'è alternativa, bisognerebbe chiedere a degli esperti, tipo i finlandesi, esisteranno vegan pure là che hanno trovato il giusto compromesso tra l'etica e la necessità di tenere al caldo i piedini!

      Elimina
    4. Che poi, ora il problema mi tocca poco perché per tutta l'estate metterà i sandali.. :-)
      Per le scarpe invernali io ho ovviato prendendole usate, senza quindi pormi troppo il problema della pelle. Vedremo il prossimo anno :-)

      Elimina